524mila assunzioni previste a settembre, in flessione il trimestre settembre-novembre (-3,0%); difficoltà di reperimento al 43,3%

Le previsioni delle imprese a settembre, pari a 524mila, diminuiscono di -2mila (-0,4%) rispetto a un anno fa. Andamento negativo confermato anche per il trimestre settembre-novembre 2022 in cui le assunzioni programmate superano di poco 1,4milioni con una flessione del -3,0% rispetto all’analogo trimestre del 2021. In frenata il comparto manifatturiero (-13,6%, pari a -15mila posti rispetto a settembre 2021, e -13,4% per il trimestre settembre-novembre) e soprattutto il commercio (-30,0%, con una diminuzione tendenziale di oltre 25mila contratti, e -33,0% nel trimestre settembre-novembre). Prosegue invece l’andamento positivo delle costruzioni: 57mila le entrate programmate nel mese e 154mila nel trimestre (+37,3% rispetto a 12 mesi fa e +30,4% rispetto allo stesso trimestre del 2021).

Continua a crescere la difficoltà di reperimento segnalata dalle imprese, che interessa il 43,3% delle assunzioni programmate, in aumento di 7 punti percentuali rispetto a settembre 2021 quando il mismatch tra domanda e offerta di lavoro riguardava il 36,4% dei profili ricercati.

Per approfondimenti leggi il comunicato stampa e consulta Excelsior INFORMA e il set di tavole statistiche

Guarda il videobollettino mensile

Consulta tutte le notizie

285mila assunzioni previste ad agosto, la difficoltà di reperimento delle figure ricercate arriva al 41,6%

Sono 285mila i lavoratori ricercati dalle imprese per il mese di agosto e salgono a circa 1,3 milioni per l’intero trimestre agosto-ottobre. Rispetto a un anno fa le previsioni delle imprese sono in crescita con +27mila assunzioni programmate nel mese (+10,8%) e +70mila unità nel trimestre (+5,7%). Il confronto congiunturale rispetto al mese precedente evidenzia una flessione della domanda di lavoro dovuta alla naturale stagionalità (-221mila entrate).

L’industria nel suo complesso è alla ricerca di 81mila profili professionali, di cui 55mila da impiegare nel manifatturiero e 26mila nelle costruzioni. I servizi nel complesso programmano 204mila ingressi. La difficoltà di reperimento dichiarata dalle imprese riguarda complessivamente il 41,6% delle assunzioni programmate (8,9 punti percentuali in più rispetto allo scorso anno).  Tra i settori che incontrano le maggiori criticità emergono le industrie metallurgiche e dei prodotti in metallo (55,6% dei profili di difficile reperimento), quelle del legno e del mobile (53,7%) e le costruzioni (52,7%).

Per approfondimenti leggi il comunicato stampa e consulta Excelsior INFORMA e il set di tavole statistiche

Consulta tutte le notizie

505mila assunzioni previste a luglio, la difficoltà di reperimento delle figure ricercate arriva al 40,3%

Le opportunità di lavoro offerte dalle imprese a luglio sono circa 505mila: l’industria programma circa 130mila entrate (-1.390 assunzioni rispetto giugno, -7mila circa rispetto a luglio 2021), mentre nel settore dei servizi sono circa 375mila i contratti di lavoro che le imprese prevedono di attivare (in flessione di 52mila unità rispetto ad un mese fa). Per le costruzioni sono previste 41mila assunzioni, in flessione rispetto a giugno (-10,5%), ma in crescita rispetto a dodici mesi fa (+4,2%). In crescita la difficoltà di reperimento che si attesta a 40,3%, circa 10 punti in più rispetto a luglio 2021, difficoltà riconducibile prevalentemente alla mancanza di candidati. A incontrare le maggiori criticità sul mercato sono le imprese della metallurgia e dei prodotti in metallo (circa 56% dei profili ricercati è di difficile reperimento) seguite dalle industrie del legno-arredo (55%) e dai servizi ICT e dalle imprese di costruzioni (per entrambi 54%).

Per approfondimenti leggi il comunicato stampa e consulta Excelsior INFORMA e il set di tavole statistiche

Guarda il videobollettino mensile

Consulta tutte le notizie

FABBISOGNI PROFESSIONALI E FORMATIVI DEGLI ANNI PRECEDENTI (2009- 2016)

Previsioni annuali

Il Sistema informativo Excelsior fornisce annualmente i dati di previsione sull’andamento del mercato del lavoro e sui fabbisogni professionali e formativi delle imprese.

Previsioni trimestrali

Consulta i dati statistici sulle assunzioni programmate dalle imprese dei trimestri fino al 31 dicembre 2016. Disponibili i dati a livello nazionale e per regioni e province.

Banca dati excelsior

Costruisci tabelle e grafici personalizzati consultando la Banca dati Excelsior; disponibili i dati statistici sui fabbisogni delle imprese per professione, settore, titolo di studio.

DASHBOARD

Consulta grafici e tabelle sui fabbisogni professionali delle imprese

ACCEDI

INSERISCI IL TUO CV PER FARTI CONOSCERE

CERCA

top