3.1.3.1 : Tecnici meccanici
 

ATTENZIONE: I dati presenti sono riferiti alla categoria professionale (4 cifre) che contiene l'unita' professionale 3.1.3.1.0 Tecnici meccanici.

Le professioni comprese in questa categoria assistono gli specialisti nelle ricerche nel campo dell'ingegneria meccanica, ovvero applicano ed eseguono le procedure e le tecniche proprie per disegnare, modificare, sviluppare e verificare prodotti, macchine, attrezzature.

 

Entrate programmate nel 2020*
Giovani


  9430  



  7470   di cui assunzioni di dipendenti




*Valori assoluti arrotondati alle decine



  16  %  



Forme contrattuali delle assunzioni
Quote di entrate con contratti non alle dipendenze

66 %


Tempo indeterminato

32 %


Tempo determinato

2 %


Apprendisti

0 %


Altri

Lavoratori in somministrazione   6,3  % 
Collaboratori   6,7  % 
Altre forme non alle dipendenze   7,8  % 

Difficoltà di reperimento

Motivi delle difficoltà




  56  %  





Per mancanza di candidati   41,1  % 
Preparazione inadeguata   52,9  % 
Altri motivi   6,1  % 
Esperienza
Assunzioni per sostituzione
  48,9  %  Esperienza professionale
  41,3  %  Esperienza nello stesso settore
  4,7  %  Esperienza generica di lavoro
  5,2  %  Esperienza non richiesta



  28  %  

Genere

Immigrati

Maschi

  67,2 %  
Femmine

  2,6 %  

Ugualmente adatti

  30,2 %  

   4,3%  ** 


(**) Numero previsto di immigrati in entrata nell'azienda



Livello di istruzione

0,0 %


Scuola dell'obbligo

1,9 %


Formazione professionale

48,0 %


Diploma secondario

50,1 %


Titolo universitario e ITS


Dimensione di impresa

Necessità ulteriore formazione

1 - 9 dip.
10 - 49 dip.
50 dip. e oltre



  8,9 %  
  30,8 %  
  60,3 %  



  85  %  

Competenze ritenute molto importanti per la professione


Trasversali
  
Lavorare in gruppo
  71%  
  
Problem solving
  75%  
  
Lavorare in autonomia
  61%  
  
Flessibilità e adattamento
  79%  
  
Green
  
Risparmio energetico e sostenibilità ambientale
  49%  
  
Tecnologiche
  
Utilizzare linguaggi e metodi matematici e informatici
  54%  
  
Utilizzare competenze digitali
  70%  
  
Applicare tecnologie 4.0 per innovare processi
  32%  
  
Comunicative
  
Comunicare in italiano informazioni dell'impresa
  47%  
  
Comunicare in lingue straniere
  43%  
  


Compiti e attività segnalati dalle imprese per alcuni profili professionali specifici di questa professione

DIRETTORE TECNICO DI OFFICINA:
Si occupa dell'avanzamento delle commesse per il rispetto della tempistica di consegna dei prodotti e del controllo qualità in entrata ed uscita. Riceve dall'ufficio tecnico le commesse per costruire le macchine prodotte dall'azienda e smista il lavoro nei vari reparti dell'officina. Sovraintende la fase produttiva, controlla l'operato del personale, supervisiona e controlla la qualità del prodotto finito. Coordina e programma le lavorazioni in officina, stabilisce le precedenze lavorative e i turni di lavorazione. Gestisce gli operai presenti in officina e coordina i lavori assegnati.

RESPONSABILE ASSISTENZA E MANUTENZIONE IMPIANTI:
Coordina la gestione della manutenzione: risolve problemi tecnici, assiste i clienti, coordina gli appuntamenti di lavoro e organizza l'uscita delle squadre di tecnici. E' responsabile della manutenzione in tutto il settore produttivo utilizzando specifiche esperienze e conoscenze professionali, con responsabilità direzionale. Assicura un'efficace gestione della manutenzione degli impianti dell'area assegnata, attraverso l'ottimale pianificazione degli interventi di manutenzione. Si occupa della gestione e della manutenzione dei vari macchinari utilizzati per la produzione aziendale verificandone il corretto funzionamento. Coordina le attività di manutenzione ordinaria e straordinaria dello stabilimento garantendo il funzionamento delle macchine e degli impianti. Si occupa di coordinare gli operai manutentori che effettuano assistenza dei macchinari presso i clienti e verifica il lavoro svolto.

RESPONSABILE COLLAUDO IMPIANTI:
Coordina le prove di laboratorio e le attività verso enti e organismi esterni per la certificazione e l'omologazione di nuovi prodotti e componenti. Coordina tutte le analisi tecniche e le valutazioni sugli sviluppi della componentistica. Deve testare gli apparecchi elettrici elettronici e meccanici ed effettuare verifiche a norma. Deve supervisionare la parte tecnica del lavoro installando e collaudando il prodotto.

RESPONSABILE DI REPARTO INDUSTRIALE:
E' a capo di un reparto, coordina e controlla l'esercizio dell'impianto in attuazione delle direttive ricevute e attraverso dei capi turno, con specifico riguardo a parametri produttivi, qualitativi e di sicurezza. Garantisce la realizzazione dei programmi di produzione assegnati; è responsabile dell'organizzazione, addestramento, formazione del personale di reparto e del rispetto delle norme. Controlla che il lavoro svolto all'interno della produzione sia corretto e che vengano rispettati la qualità, il tempo e le norme di sicurezza. Smista le commesse e assegna quotidianamente il lavoro ai dipendenti; si occupa degli ordini dei materiali; controlla il prodotto lavorato. Supervisiona e gestisce un reparto produttivo dell'azienda, è responsabile degli operai del suo reparto, li valuta e li gestisce. Si occupa della conduzione degli impianti, del controllo del ciclo produttivo e della gestione del personale produttivo.

RESPONSABILE TECNICO REALIZZAZIONE NUOVI IMPIANTI:
Segue il processo di delocalizzazione produttiva controllando che avvenga nelle modalità e secondo i parametri definiti. Supervisiona le attività di collaudo e messa in marcia degli impianti secondo le specifiche di processo e di sicurezza. Pianifica e controlla gli sviluppi tecnici delle parti idrauliche e pneumatiche degli impianti. Si occupa di avviare l'impianto in particolare segue la fase finale di avviamento impianto. Coordina le attività svolte dai vari progettisti elettromeccanici. Coordina le attività di gestione e sviluppo impianti.

TECNICO CONDUTTORE DI PROCESSO MECCANICO:
Osserva le macchine durante la produzione per verificare il prodotto finale. Sistema le macchine se si bloccano e ne fa la manutenzione. Coordina il personale operaio, in produzione, affinchè la stessa sia eseguita adeguatamente sotto il profilo meccanico ed elettronico.. Risolve eventuali problemi, sia meccanici che di processo, di impianti; utilizza un pc e specifici programmi per i calcoli.

TECNICO MECCANICO (ATTREZZISTA-MANUTENTORE):
Si occupa del montaggio e smontaggio (ritara le velocità dei tasti, sostituisce le parti di macchine) delle linee di produzione e della loro conduzione. Si occupa della sistemazione delle attrezzature cioè riprogramma il macchinario ogni volta che si imposta un diverso prodotto e verifica se si inceppa. Si occupa della manutenzione del tornio, cambia i pezzi guasti, programma il tornio da una funzione di programmazione a un'altra. Si occupa della manutenzione, creazione e modifica degli attrezzi utilizzati negli impianti di produzione. Segue la manutenzione degli attrezzi e dei macchinari destinati alle lavorazioni meccaniche. Attrezza le macchine per stampare o profilare il materiale grezzo.





        Se i grafici non sono visibili installare la JVM al seguente indirizzo www.java.com e seguire le istruzioni. Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768