2.1.1.2 : Chimici e professioni assimilate
 

Le professioni classificate in questa categoria conducono ricerche, test, esperimenti ed analisi qualitative e quantitative su sostanze naturali o di sintesi, ne individuano la composizione e le variazioni chimiche ed energetiche, individuano ed applicano metodi di indagine, formulano teorie e leggi sulla base delle osservazioni; migliorano le sostanze e ne sintetizzano di nuove; incrementano la conoscenza scientifica in materia, utilizzano e trasferiscono tale conoscenza nell'industria, nella medicina, nella farmacologia, ovvero in altri settori della produzione.

 

Entrate programmate nel 2019*
Giovani


  4110  



  2760   di cui assunzioni di dipendenti




*Valori assoluti arrotondati alle decine



  20  %  



Forme contrattuali delle assunzioni
Quote di entrate con contratti non alle dipendenze

57 %


Tempo indeterminato

41 %


Tempo determinato

1 %


Apprendisti

0 %


Altri

Lavoratori in somministrazione   3,1  % 
Collaboratori   3,9  % 
Altre forme non alle dipendenze   25,7  % 

Difficoltà di reperimento

Motivi delle difficoltà




  22  %  





Per mancanza di candidati   43,5  % 
Preparazione inadeguata   46,8  % 
Altri motivi   9,7  % 
Esperienza
Assunzioni per sostituzione
  31,5  %  Esperienza professionale
  39,4  %  Esperienza nello stesso settore
  6,0  %  Esperienza generica di lavoro
  23,0  %  Esperienza non richiesta



  39  %  

Genere

Immigrati

Maschi

  10,8 %  
Femmine

  14,3 %  

Ugualmente adatti

  74,9 %  

   10,9%  ** 


(**) Numero previsto di immigrati in entrata nell'azienda



Livello di istruzione

0,0 %


Scuola dell'obbligo

0,0 %


Formazione professionale

0,0 %


Diploma secondario

100,0 %


Titolo universitario


Dimensione di impresa

Necessità ulteriore formazione

1 - 9 dip.
10 - 49 dip.
50 dip. e oltre



  21,2 %  
  26,5 %  
  52,3 %  



  85  %  

Competenze ritenute molto importanti per la professione


Trasversali
  
Lavorare in gruppo
  88%  
  
Problem solving
  79%  
  
Lavorare in autonomia
  73%  
  
Flessibilità e adattamento
  86%  
  
Green
  
Risparmio energetico e sostenibilità ambientale
  29%  
  
Tecnologiche
  
Utilizzare linguaggi e metodi matematici e informatici
  42%  
  
Utilizzare competenze digitali
  82%  
  
Applicare tecnologie 4.0 per innovare processi
  28%  
  
Comunicative
  
Comunicare in italiano informazioni dell'impresa
  71%  
  
Comunicare in lingue straniere
  28%  
  


Compiti e attività segnalati dalle imprese per i profili professionali specifici di questa professione

ANALISTA CHIMICO:
Si occupa delle analisi di laboratorio sui prodotti farmaceutici prodotti in azienda e di attivitą di ricerca e sviluppo. Effettua analisi chimiche e strumentali su materie prime e prodotti finiti per controllarne la qualitą. Analizza prodotti chimici farmaceutici e verifica che siano conformi alle normative vigenti. Si occupa di analisi di laboratorio finalizzate alla ricerca di nuovi prodotti chimici. Si occupa di analizzare il sangue delle pazienti, usando macchinari come contaglobuli. Effettua test e analisi chimiche sui campioni che vengono portati in laboratorio.

INFORMATORE SCIENTIFICO DEL FARMACO:
Si occupa di fornire materiale pubblicitario e organizzare incontri per pubblicizzare i nuovi prodotti presso i medici specialisti. Mantiene i rapporti con medici e specialisti ospedalieri, si aggiorna sui progressi scientifici per la cura di malattie gravi. Rilascia informazioni medico-scientifiche al personale sanitario delle asl relativamente ai prodotti farmaceutici. Informa il medico sulle proprietą del farmaco, la molecola che lo compone e il principio attivo. Si reca presso i medici e le farmacie per presentare i prodotti dell'azienda. Promuove la conoscenza dei prodotti farmaceutici presso le aziende.

RESPONSABILE LABORATORIO CHIMICO:
Gestisce le analisi biochimiche, controlla gli esiti ed elabora i dati ottenuti utilizzando programmi di statistica. Coordina le attivitą dei collaboratori. Deve articolare, gestire e monitorare il lavoro all'interno del laboratorio chimico. E' responsabile degli esami e delle valutazioni sui prodotti grezzi. Deve verificare il corretto andamento del laboratorio di analisi sia in termini di macchinari che di gestione delle risorse. Deve occuparsi della gestione del personale del laboratorio.

RICERCATORE CHIMICO:
Esegue in laboratorio prove di natura chimico-fisica riferendo i risultati al superiore diretto. Rileva e sistema i dati sulle prove effettuate.. Deve effettuare la ricerca in ambito farmaceutico sviluppando nuovi farmaci e migliorando quelli gią esistenti. Si occupa della ricerca di nuove molecole e principi attivi farmaceutici per la produzione di nuovi farmaci. Studia nuovi modelli molecolari e processi di sintesi attraverso idonee metodologie. Si occupa della ricerca e dello sviluppo in laboratorio degli elementi chimici.

SPECIALISTA REGULATORY AFFAIRS:
Si occupa di attivitą regolatorie in ambito farmaceutico, di registrazione dei prodotti, acquisizione in licenza da parte del gruppo di nuove registrazioni. All'interno dell'ufficio regolatorio deve seguire le norme europee per registrare gli insetticidi prodotti per inserirli nel mercato estero.. Si occupa delle pratiche con il ministero della salute per la registrazione dei prodotti farmaceutici. Verifica che i prodotti chimici rispettino le normative vigenti in materia.





        Se i grafici non sono visibili installare la JVM al seguente indirizzo www.java.com e seguire le istruzioni. Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768